(1963)

T 138 min - Fantasy, Dramma - 14 Febbraio 1963
Your rating:
Not rated yet!

In crisi esistenziale e creativa, alle prese con un film da fare, un regista fa una sorta di mobilitazione generale di emozioni, affetti, ricordi, sogni, complessi, bugie. Un misto tra una sgangherata seduta psicanalitica e un disordinato esame di coscienza in un'atmosfera da limbo (F. Fellini). La masturbazione di un genio (D. Buzzati). Una tappa avanzata nella storia della forma romanzesca (A. Arbasino). Una costruzione in abisso a tre stadi (C. Metz). Un Ben Hur del cinema d'avanguardia. Il tentativo di un autoritratto in forma fantastica. Il diario di bordo di un autore. Il rapporto su un ingorgo esistenziale. Un film sulla confusione e sul disordine della vita. Uno dei massimi contributi a quel rinnovamento dei modi espressivi e alla rottura della drammaturgia tradizionale che ebbero luogo nel cinema a cavallo tra gli anni '50 e i '60, rinnovamento che Fellini aveva già cominciato con La dolce vita.

Director:  Federico Fellini
Stars:  Marcello Mastroianni, Claudia Cardinale, Anouk Aimée, Sandra Milo, Rossella Falk, Barbara Steele, Madeleine Lebeau, Caterina Boratto, Eddra Gale, Guido Alberti, Mario Conocchia, Bruno Agostini, Cesarino Miceli Picardi, Jean Rougeul, Mario Pisu, Yvonne Casadei, Ian Dallas, Mino Doro, Nadia Sanders, Georgia Simmons, Edy Vessel, Tito Masini, Annie Gorassini, Rossella Como, Mark Herron, Marisa Colomber, Neil Robinson, Elisabetta Catalano, Eugene Walter, Hazel Rogers, Gilda Dahlberg, Mario Tarchetti, Mary Indovino, Frazier Rippy, Francesco Rigamonti, Giulio Paradisi, Marco Gemini, Giuditta Rissone, Annibale Ninchi, Dina De Santis, Eva Gioia, Maria Tedeschi, Antonio Acqua, Giulio Calì, Franco Caracciolo, Olimpia Cavalli, Sonia Gessner

Photos

Storyline

In crisi esistenziale e creativa, alle prese con un film da fare, un regista fa una sorta di mobilitazione generale di emozioni, affetti, ricordi, sogni, complessi, bugie. Un misto tra una sgangherata seduta psicanalitica e un disordinato esame di coscienza in un'atmosfera da limbo (F. Fellini). La masturbazione di un genio (D. Buzzati). Una tappa avanzata nella storia della forma romanzesca (A. Arbasino). Una costruzione in abisso a tre stadi (C. Metz). Un Ben Hur del cinema d'avanguardia. Il tentativo di un autoritratto in forma fantastica. Il diario di bordo di un autore. Il rapporto su un ingorgo esistenziale. Un film sulla confusione e sul disordine della vita. Uno dei massimi contributi a quel rinnovamento dei modi espressivi e alla rottura della drammaturgia tradizionale che ebbero luogo nel cinema a cavallo tra gli anni '50 e i '60, rinnovamento che Fellini aveva già cominciato con La dolce vita.



Genres: Fantasy, Dramma

Details

Official Website: 
Country:   Italy France
Language:  German, English, French, Italian
Release Date:  14 Febbraio 1963

Box Office

Company Credits

Production Companies:  Cineriz, Francinex

Technical Specs

Runtime:  2 h 18 min

La Ricotta

Tratto da Ro.Go.Pa.G.

un film del 1963 diviso in quattro episodi, il cui titolo è una sigla che identifica i registi dei quattro segmenti: Rossellini, Godard, Pasolini e Gregoretti.

 

LA RICOTTA
Regia Orson Welles

1963 ‧ Film drammatico/Cortometraggio ‧ 40m

Nella campagna romana, una troupe è impegnata nelle riprese di una passione di Cristo. Stracci, la comparsa che interpreta il ladrone buono, regala ai propri familiari il cestino del pranzo appena ricevuto dalla produzione. Essendo affamato, si traveste da donna per rimediare un secondo cestino, che viene mangiato dal cagnolino della prima attrice del cast. Sul set giunge intanto un giornalista che intervista il regista; terminata l’intervista, il giornalista trova Stracci che accarezza il cane e glielo compra per mille lire.

Con i soldi, Stracci corre dal “ricottaro” dei dintorni a comprarne tutte le rimanenze per sfamarsi, ma viene chiamato sul set e legato alla croce per la ripresa dei lavori; alla successiva interruzione, corre a mangiare la ricotta e, sorpreso dagli altri attori, viene invitato ad abbuffarsi con i resti del banchetto preparato per l’ultima cena. Al momento di girare la scena della crocifissione, muore di indigestione sulla croce. Il regista, senza ombra di commozione, commenta: “Povero Stracci. Crepare… non aveva altro modo di ricordarci che anche lui era vivo…”.

Poster for the movie ""

Ro.Go.Pa.G. (1963)

116 min - Commedia, Dramma - 19 Febbraio 1963
Your rating:
Not rated yet!

Film a episodi realizzati da quattro diversi registi.

Director:  Jean-Luc Godard, Roberto Rossellini, Pier Paolo Pasolini, Ugo Gregoretti
Writers:  Jean-Luc Godard, Roberto Rossellini, Pier Paolo Pasolini, Ugo Gregoretti
Stars:  Rosanna Schiaffino, Orson Welles, Ugo Tognazzi, Ricky Tognazzi, Tomás Milián, Bruce Balaban, Maria Pia Schiaffino, Jean-Marc Bory, Alexandra Stewart, Mario Cipriani, Laura Betti, Edmonda Aldini, Ettore Garofolo, Lisa Gastoni, Antonella Taito, Elsa De Giorgi, Rossana Di Rocco, Vittorio La Paglia, Franca Pasut

Photos

No images were imported for this movie.

Storyline

Film a episodi realizzati da quattro diversi registi.


Collections: IN SALA

Genres: Commedia, Dramma

Details

Official Website: 
Country:   Italy France
Language:  Italian
Release Date:  19 Febbraio 1963

Box Office

Company Credits

Production Companies:  Arco Film, Cineriz

Technical Specs

Runtime:  1 h 56 min